logo2

Lancia Beta Montecarlo - 1969

 

I primi disegni risalgono all'inizio del 1969 e il tema di questo progetto era la produzione di un auto sportiva, economica con motorizzazione e trazione anteriore di derivazione pianale Fiat 128. 

I primi schizzi un po' esasperati ed estrosi evidenziano una ricerca indirizzata ai giovani da cui l'appellativo interno “Sport Giovani” diventato in seguito X 1/20 sempre Fiat.

Naturalmente date le dimensioni generali dell'auto e il passo contenuto ne derivavano solo due posti .

Nei disegni a colori si vede la fisionomia iniziale,la vettura e diventata più tesa,le pinne laterali erano molto evidenziate e nell'insieme era  molto sportiva e aveva anche una certa eleganza.

Prododuzione dal 1975 al 1981 – Esemplari prodotti 7.798

  Produzione

 

 

1
25-LANCIA BETA MONTECARLO4
25-LANCIA BETA MONTECARLO2
16
15
18
19
17
6
5
4
3
8
7
11
10
modello lbm 1 copia-001
9
17
37
40
38
20
  • 1
  • 25-LANCIA BETA MONTECARLO4
  • 25-LANCIA BETA MONTECARLO2
  • 16
  • 15
  • 18
  • 19
  • 17
  • 6
  • 5
  • 4
  • 3
  • 8
  • 7
  • 11
  • 10
  • modello lbm 1 copia-001
  • 9
  • 17
  • 37
  • 40
  • 38
  • 20
  • https://www.clubalfa.it/145719-lancia-beta-montecarlo-una-coupe-nata-fia

    http://www.conselltorino.it/1/paolo_martin_con_massimo_1262195.html

     

    Richiedi una stampa delle più rappresentative bozze originali della Lancia Beta Montecarlo