logo2

Studio-Wind Piaggio -studio -1986

 

1986 Piaggio Formula Wind

Proposta eseguita per Piaggio con motorizzazione 125/200 cc. 
Questa soluzione con due posti in tandem era indirizzata ad un pubblico giovanile, ancora prima dell'arrivo dei maxi-scooter e dei "quad". 

La scelta della disposizione passeggeri, in tandem ed al coperto, era dettata ai fini di avere una sezione maestra minima in modo da ottenere una riduzione degli ingombri ed anche un ottimo coefficiente di penetrazione. 

Lo studio del telaio prevedeva uno scatolato in alluminio con supporti in polimeri per la carrozzeria, e sportelli estremamente leggeri. 

Il progetto, sicuramente all'avanguardia nel 1986, fu abbandonato per motivi di investimento, che sarebbero stati eccessivamente elevati in rapporto al rientro economico, come risultò da una indagine di mercato. 

Rimane comunque valida la proposta che, in tema di mobilità urbana e riduzione dell'impatto ambientale, potrebbe essere ripresa oggi, ipotizzando una motricità elettrica o ad energia

 

Wind tandem
form win (5)
DSC00716
DSC00715
  • Wind tandem
  • form win (5)
  • DSC00716
  • DSC00715